NIKI DE SAINT PHALLE PER CAPALBIO 2024

“Capalbio 2024”, un l’evento voluto dal Comune di Capalbio e ideato e organizzato dalla società di consulenza strategica Comin & Partners e dall’agenzia di comunicazione Zigzag, che riunisce gli Stati Generali dell’Economia e del Turismo, all’ex caseificio Russo del borgo toscano. Ieri, in chiusura della prima giornata, la Presidente della Fondazione “Il Giardino dei Tarocchi” di Niki de Saint, Phalle Bloum Cardenas, ha annunciato il progetto che vedrà protagonista Capalbio il prossimo anno: un’importante mostra dedicata all’artista franco-statunitense.

Bloum Cardenas, per la prima volta ospite in pubblico a Capalbio, ha aggiunto: “Per la Fondazione che presiedo è un onore organizzare questa iniziativa proprio qui, a Capalbio, dove sorge il progetto di Niki de Saint Phalle forse più importante, quello di cui parliamo in ogni mostra e progetto dedicato all’artista in tutto il mondo.”

Il già forte rapporto tra Capalbio e Niki de Saint Phalle si rafforza e, oltre alla “Nana”, la formosa figura femminile danzante modellata dall’artista e collocata in piazza Belvedere, alla fine dell’estate del prossimo anno anche tanti altri luoghi pubblici e privati del borgo toscano saranno protagonisti della mostra dedicata all’artista e ospiteranno i suoi disegni preparatori, litografie, foto e video.

Un grande evento che si inserisce nell’iniziativa della Regione Toscana che vuole dedicare il 2020 all’arte contemporanea: tante saranno le iniziative che vedranno protagoniste l’Amministrazione di Capalbio e il Giardino dei Tarocchi, il vicino parco realizzato da Niki de Saint Phalle fra il 1979 e il 1996 e ispirato al Parc Güell di Antoni Gaudì a Barcellona. Un connubio tra arte e architettura che l’artista amava definire “Un piccolo angolo di paradiso. Un luogo di incontro tra l’uomo e la natura” che ogni anno attrae circa 120.000 visitatori.

In merito all’iniziativa il Sottosegretario ai Beni Culturali e al Turismo Lorenza Bonaccorsi ha dichiarato: “La mostra di Niki de Saint Phalle è un evento importantissimo non solo per Capalbio ma per tutta la Toscana. Un’occasione unica per ammirare le opere di una protagonista dell’arte contemporanea”.

Il Direttore di Toscana Promozione Turistica Francesco Palumbo ha aggiunto: “Si tratta di un’iniziativa di particolare valore e fortemente in linea con le prossima campagna di promozione di Toscana Promozione Turistica che mira a connettere il lifestyle toscano noto nel mondo non solo ai valori tradizionali di patrimonio di storia ma anche ad esperienze più contemporanee legate al patrimonio diffuso e a nuovi prodotti che vadano incontro alla rapida evoluzione della domanda turistica internazionale”.

Immagine: Il Giardino dei Tarocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.