TRUTH AND BEAUTY: THE PRE-RAPHAELITES AND THE OLD MASTERS

Nel 1848, sette artisti britannici formarono un’alleanza segreta e si dichiararono la Fratellanza dei Preraffaelliti. Compresi William Holman Hunt, John Everett Millais e Dante Gabriel Rossetti, questi giovani si ribellarono allo stile dell’arte emulato da molti dei loro contemporanei del diciannovesimo secolo, lodando invece le opere di artisti precedenti che precedettero il maestro del Rinascimento Raffaello e i suoi seguaci- i “Raffaelliti”. Conosciuti oggi per le loro tavolozze di gioielli, rappresentazioni finemente dettagliate e soggetti altamente simbolici, i preraffaelliti ammiravano la poesia e la letteratura; arte antica italiana e antica olandese; tecniche di pittura a tempera; arazzi, vetrate e altre arti decorative; e, alla fine, persino opere di artisti veneziani del sedicesimo secolo che potrebbero essere interpretati come “post-raffaelliti”.

 

Pubblicato in occasione di una grande mostra alla Legion d’onore a San Francisco, Verità e bellezza: I preraffaelliti e gli antichi maestri è il primo volume accademico a focalizzare l’attenzione sui preraffaelliti e le loro fonti storiche. Sette saggi principali e dieci saggi di focus contestualizzano le affascinanti affinità e accattivanti giustapposizioni tra gli artisti precedenti e successivi. Un catalogo di oltre centoventi bellissime tavole offre ai lettori l’opportunità unica di fare paragoni tra il ricco immaginario dei preraffaelliti e gli artisti che li hanno ispirati.

Un grazie a Grazia Salvemini che ci ha omaggiato di questo splendido volume del Fine Arts Museum San Francisco e che ora va ad arricchire la biblioteca di MANIFESTO12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.